ANAGRAFE ALPINA


Maggio 2019
   


NASCITE


MATRIMONI

ANNIVERSARI
BELLE FAMIGLIE -
FESTA IN FAMIGLIA

Gruppo San Pietro di Feletto Gruppo Solighetto

Immensa gioia in casa del consigliere Granzotto Dino per la nascita della nipotina Petra Zanardo, il gruppo di San Pietro di Feletto si felicita con il neo-nonno, lo zio Ezio Granzotto e il prozio Andrea Granzotto, entrambi nostri soci Alpini. Un augurio a mamma e papà e un bacio alla nuova stella alpina.

Tanti auguri ad Antonio "Mondo" Bernardi, il gruppo alpini di Solighetto festeggia il suo socio più anziano.
Domenica 6 gennaio, il gruppo alpini di Solighetto ha festeggiato i 95 anni del suo socio più anziano, il reduce alpino Antonio Bernardi, detto "Mondo Bando", classe 1924 arrestato dai nazisti a Bassano del Grappa e deportato e internato in Germania tra il 1943 ed il 1945.
Rientrato in patria si dedicò alla sua grande passione per l'agricoltura, ma continuando a testimoniare alle nuove generazioni le atrocità vissute durante la guerra. Con Giuseppina ha avuto due figlie, Natalina e Gabriella.
Nonostante la sua età, "Mondo Bando" è sempre presente alle adunate sezionali e passa le sue giornate giocando a carte in sede. Ancora oggi continua a coltivare la sua passione per la lettura e naturalmente è un grande amante della narrativa alpina.
A festeggiare "Mondo" un folto gruppo di alpini, il capogruppo degli alpini di Solighetto Aldo Pradella ed il presidente sezionale Gino Dorigo, con l'augurio di ritrovarsi fra cinque anni per il traguardo dei 100.
Gruppo Soligo Gruppo Soligo

Il Gruppo Alpini di Soligo festeggia con il socio consigliere alpino Silvano Paset diventato nonno per la nascita di due bellissimi bimbi, Giona Ballancin con papà Marco Ballancin e mamma Alice Paset e Nina Basso con papà Mauro Basso e mamma Sara Paset. Presente nel giorno del battesimo dei due bimbi anche il nonno Paolo Basso socio del Gruppo Alpini di San Vendemiano.

Il Gruppo Alpini di Soligo si complimenta con il socio alpino Stella Gabriele per il bellissimo traguardo raggiunto nel 50° anniversario di matrimonio con la moglie Silvana De Gasper e augura ancora tanta felicità.
Gruppo Codognè Gruppo Collabrigo

Il socio alpino Pietro Luigi Visnadi accanto alla mamma Chiara e al papà Piero Della Libera presenta la nipotina Emma nata il 26 Ottobre 2018. Dietro la macchina fotografica la nonna Giustina Trivellato scatta la foto da far pubblicare orgogliosamente su Fiamme Verdi. I più calorosi complimenti ai genitori, ai nonni e un cordiale benvenuto a Emma da tutto il gruppo alpini di Codognè

Il nonno Leone BIASI, artiglieria montagna del gruppo Conegliano, da 50 anni dal congedo è orgoglioso di presentare la nipotina Maria Vittoria.
Gruppo Refrontolo Gruppo San Vendemiano

L'alpino Dino Bianco il 12 febbraio 2019 ha festeggiato il suo 95° compleanno attorniato dai suoi famigliari e dai soci del gruppo di Refrontolo che lo hanno onorato di una targa ricordo per il suo impegno costante come consigliere, alfiere decano nonché reduce e socio fondatore. Rinnovati auguri al vecio Dino.


Il nonno Sergio Antoniazzi e il papà Michele Cescon, alpini del Gruppo San Vendemiano, assieme a mamma Fabiana e al piccolo Ryan pieni di gioia presentano Thiago in occasione del battesimo celebrato il 13 gennaio 2019.

Gruppo Sernaglia della Battaglia Gruppo Santa Maria di Feletto


50° DI MATRIMONIO
Il 14/09/2018 Livio Bortot e Cristina hanno festeggiato 50 anni di matrimonio e, Livio anche 50 anni di appartenenza al Gruppo Alpini di Sernaglia, di cui 33 come Capogruppo ed i restanti da Consigliere e Vice-Capogruppo. Felicitazioni vivissime e auguri da parte di tutti i soci del Gruppo.


Il bisnonno Mario De Nardo presenta con soddisfazione il pronipote Nicolò. Si uniscono con gioia la moglie Caterina, figlia del reduce alpino Antonio Granziera, il figlio Savino, Serena e Andrea, genitori del piccolo Nicolò.
Gruppo Fontigo Gruppo Santa Lucia di Piave

Il 30 novembre 2018 hanno toccato il 50° anno di matrimonio Gilmo Mariotto e Sara Barro; parenti ed amici si sono stretti a loro vicini, condividendo con felicità, la gioia per questa unione rinsaldata nel tempo.
Una bella famiglia alpina, il piccolo Roberto Franzon in braccio al nonno Franco Cettolin, consigliere del Gruppo di Santa Lucia e il bisnonno Bruno Zocche Tanti auguri da tutte le penne nere che augurano a nonno, bisnonno e nipote i più sinceri auguri di felicità e di vita in salute.
Gruppo Collalto
Grande gioia nella casa dei nonni Padoin. Nonno Enrico Padoin, già capogruppo, presenta il nipotino Manuel De Marchi battezzato il 12 maggio 2019. Alle felicitazioni del Gruppo Collalto si unisce lo zio Emanuele Padoin. Complimenti a papà Gilberto e Mamma Elia Padoin.
Lino Chies Alpino d'Italia
Ha rappresentato gli Alpini d'Italia al popolare programma televisivo "porta porta". Lino Chies, Sezione di Conegliano, figura simbolo delle penne nere nel portare aiuto agli altri. La partecipazione al programma televisivo condotto da Bruno Vespa, subito dopo l'Adunata del centenario a Milano, ha messo in luce lo spirito con cui gli alpini affrontano i problemi e l'attenzione ai bisogni degli altri. Il poco tempo a disposizione ha comunque consentito a Chies di tenere alto il nome delle penne nere e valorizzare il lavoro del volontariato. E' partito dalla naja che lo ha visto su greto sel Piave in occasione della tragedia del Vajont per arrivare alle iniziative in terra di Russia ove durante la seconda guerra mondiale molti alpini hanno lasciato la vita.


SONO ANDATI AVANTI

Gruppo San Vendemiano Gruppo San Vendemiano Gruppo Sernaglia della Battaglia
Dalle colline della Calpena è salito al paradiso di Cantore il nostro socio Giuseppe Dottor, alpino del Btg. Tolmezzo, è stato consigliere di gruppo e collaborò fattivamente alla costruzione della sede. E’ mancato improvvisamente il nostro socio Claudio Soldera, alpino dell’8° RGT. Proficuo collaboratore sia come oste che come alfiere, dal carattere vulcanico ma dal cuore generoso, oltre che col nostro Gruppo ha militato per diversi anni nel Gruppo Città. Lino Salvalaio classe 1933, socio fondatore del gruppo. Ha partecipato attivamente in qualità di capo cantiere alla costruzione della nostra sede e sempre presente nell’organizzazione di tutte le manifestazioni del gruppo finché la salute glielo ha consentito. Sentite condoglianze alla famiglia.
Gruppo San Vendemiano Gruppo San Vendemiano Gruppo Sernaglia della Battaglia
E’ andato avanti Gianfranco Tosolini, classe 1933, aveva svolto il servizio militare nel Genio trasmissioni, prima destinato nel al 4° Corpo d’armata a Bolzano e poi richiamato nel 1963 a Udine con incarico specialistico e riconosciuto in radio trasmissioni, settore che anche dopo il congedo definitivo continuerà per professione e sua grande passione. Dino Furlan, classe 1940, alpino dell’8° RGT, ci ha lasciato per raggiungere le alte cime del Paradiso. Persona dedita al lavoro e alla famiglia, partecipava orgogliosamente a tutti i raduni del suo battaglione di appartenenza: il Battaglion Cividale. Attilio Lorenzon, classe 1936, socio fondatore del gruppo, sempre interessato agli avvenimenti dello stesso anche se la salute non gli permetteva di partecipare personalmente. Persona molto generosa, anche socio fondatore dell’AVIS di Sernaglia della Battaglia con oltre 100 donazioni. Sentite condoglianze alla famiglia
Gruppo San Vendemiano Gruppo San Vendemiano Gruppo Sernaglia della Battaglia
L’alpino Alessandro Citron, classe 1934, dell’8° RGT Alpini, è andato avanti. Iscritto al Gruppo da sempre, si è dedicato al lavoro e alla famiglia con passione. Uomo e alpino cordiale e disponibile, sarà ricordato con affetto da tutto il Gruppo. E’ andato avanti il nostro socio Giuseppe Giacometti, artigliere del 3° RGT Artiglieria di montagna.
Alla famiglia il Gruppo rinnova le più sentite condoglianze.
A fine dicembre 2018 è venuto a mancare Antonio Scarpel,  classe 1928, socio fondatore del gruppo,  ha sempre seguito con grande interesse le vicende del gruppo. Sentite condoglianze ai famigliari da parte di tutto il Gruppo Alpini.

Gruppo Ogliano

Gruppo Ogliano

Gruppo Sernaglia della Battaglia

Il 16 febbraio 2019 è andato avanti il nostro socio Ardoino Santin classe 1948. Persona speciale, simbolo del volontariato. Ricordiamo l’ospitalità data per diversi anni ai bambini provenienti da Chernobyl. Vicepresidente dell’Ass. Sant’Elena. Iscritto al Gruppo Avis.  Sempre attivo nel nostro gruppo, che porge le più sentite condoglianze alla sua famiglia. Ciao Ardoino, gli alpini non ti dimenticheranno

Il 23 gennaio 2019 è andato avanti il nostro socio Luigi Tonon classe 1937. Prestò servizio militare a Feltre come artigliere da montagna. Iscritto all’ANA, nel nostro gruppo fino dal 1970. Sempre presente nelle nostre varie attività. Il gruppo rinnova le più sentite condoglianze alla sua famiglia Ad inizio gennaio 2019 è venuto a mancare Armando Fedato, classe 1934, aggregato iscritto al Gruppo Alpini da molti anni. Ha frequentato la sede finché la salute glielo ha consentito.  Condoglianze da parte di tutto il Gruppo.
Gruppo Refrontolo

Gruppo Refrontolo

Gruppo Parè
Il 14.11.2018 ci ha lasciati il socio alpino Ernesto Dal Col, classe 1937 7° Rgt alpini, sempre attivo nel gruppo come alfiere, consigliere ed ultimamente con l'incarico di  revisore dei conti. un affettuoso e doveroso ringraziamento per il suo operato e giungano sincere condoglianze alla famiglia dai soci del gruppo di Refrontolo E' andato avanti il proprio socio fondatore e reduce Gervasio Sossai classe 1924. Btg Feltre, alpino e uomo esemplare, lascia un vuoto incolmabile, Sentite condoglianze alla famiglia da parte di tutto il gruppo. L'alpino Gianpietro Borsoi classe 942 morto il 19.11.2018, effettivo del Gruppo Osoppo, già consigliere del gruppo alpini Parè è andato avanti. Lo ricordano con affetto tutto coloro che in vita lo hanno conosciuto  apprezzato. Sentiremo la sua mancanza.
Gruppo Falzè di Piave Gruppo Codognè Gruppo Santa Lucia di Piave
E’ andato avanti il ns. consigliere del gruppo di Falzè Luigino Soldera, Alpino che partecipò al recupero dei cadaveri del disastro del Vajont. nostro lettore della preghiera dell'alpino. Il 10 Novembre 2108 ci ha lasciato prematuramente all'età di 54 anni il nostro socio C.le Magg. Roberto Fantuz dell'8° Reggimento alpini Battaglione Tolmezzo. Uno tra i fondatori del Gruppo di Codognè, il primo segretario e ha condiviso per tanti anni gli ideali e i valori dell'A.N.A.  Ai familiari le più sentiti condoglianze da tutti gli alpini di Codognè. Giuseppe Iseppi, classe 1936 già appartenente al Btg Tolmezzo 8°Rgt Brigata Julia si spegneva dopo aver convissuto con una patologia che lo condizionava, ma non aveva mai smesso di collaborare con il Gruppo ANA di cui per vent’anni è stato consigliere. Le condoglianze del Gruppo
Gruppo Solighetto Gruppo Soligo Gruppo San Pietro di Feletto
Giovanni Titton classe 1937, 3° art. montagna, consigliere, alfiere e taverniere. Il gruppo lo ricorda con stima e porge le più sentite condoglianze alla famiglia. Il gruppo alpini Soligo si unisce al dolore della signora Teresina e della figlia Franca per l’improvvisa perdita del socio alpino Arcangelo Nardi, classe 1943. Si rinnovano le condoglianze alla famiglia.

Con dispiacere comunichiamo che il socio Alpini Egidio De Martin, classe 1937 nel mese di novembre è andato avanti. Il gruppo Alpini San Pietro di Feletto porge le più sentite condoglianze ai famigliari.

Gruppo Città Gruppo Collalto Gruppo COllalto
Il giorno 19 febbraio 2019 ci ha lasciato il nostro socio Valerio Bortolotto classe 1936, sergente del 7° Alpino. E’ stato consigliere Sezionale ed è stato sempre impegnato nel Volontariato. Ai famigliari le nostre più sentite condoglianze. Esempio di cordialità e disponibiità alpina, Dianello Basso, già capogruppo a Collalto, è mancato improvvisamente all'età di 57 anni. Se n'è andato in silenzio, ma lascia un esempio di impegno nell'associazionismo e nel paese che non sono stati cancellati dalla sua morte. Giulio Lorenzon, classe 1937, alpino tra i più attivi del Gruppo Collalto, ha lottato anche nella malattia per poter sfilare col suo cappello. Prima di celebrare il 50° del Gruppo Collalto è andato avanti. Lascia un ricordo di cui le penne nere di Collalto fanno tesoro.
Gruppo Colfosco Gruppo Colfosco Gruppo San Fior
Carlo Sala, alpino di grande generosità, impegno e anche sottile ironia, da tempo malato, è andato avanti alla fine del 2018, a 82 anni. E' stato consigliere sezionale ANA e vice presidente, consigliere comunale a Susegana, avisino, tra i fondatori dello Sci Club Colfosco. Una vita di impegno che lascia in coloro che lo hanno conosciuto un esempio da imitare. L'alpino Carlo Zoppas, classe 1941, iscritto fin dal congedo, già membro del direttivo, è mancato il 23 marzo 2019. Persona attiva e generosa, ha lavorato con impegno alla costruzione della sede e ha profuso la sua opera di volontario alpino nella cucina del Gruppo, anche in supporto dello Sci Club Colfosco. E't andato avanti Alessandro Baldessin, anni 47, alpino del Battaglione Cividale. Gli alpini di San Fior lo ricordano per il suo attaccamento al Gruppo, la presenza e l'impegno in tutte le manifestazioni, la disponibilità.
Gruppo San Fior Gruppo San Fior Gruppo San Fior
E' andato avanti Remigio Pagotto, anni 94, 8° Reggimento Alpini. Gli alpini di San Fior lo ricordano per il suo attaccamento al Gruppo, la presenza e l'impegno in tutte le manifestazioni, la disponibilità. E' mancato Mario Pin, anni 86, 3° Artiglieria da Montagna. Gli alpini di San Fior lo ricordano per il suo attaccamento al Gruppo, la presenza e l'impegno in tutte le manifestazioni, la disponibilità. E'andato avanti Bruno Vazzola, anni 77 (amico degli alpini). Il Gruppo San Fior lo ricorda per il suo attaccamento all'associazione, la presenza e l'impegno in tutte le manifestaioni, la disponibilità.
Gruppo San Fior    
E' mancato Antonio Gava, anni 74 (amico degli alpini). Il Gruppo San Fior lo ricorda per il suo attaccamento all'associazione, la presenza e l'impegno in tutte le manifestazioni, la disponibilità.