Battaglione Alpini BELLUNO
"Sunt rupes virtutis iter"

Costituito il 1 ottobre del 1910 a Belluno, nell'ambito del 7 Reggimento Alpini.

Combatte in Alta Val Cordevole, Sasso di Mezzodi, Tofane, Col di Lana (1915); Val Costeana, Regione Tofane, Castelletto (1916); Val Costeana, Battaglia della Bainsizza, M. Rosso, M. Stol, Bosco del Cansiglio (1917).
Il 9 dicembre 1917 viene sciolto.
Viene ricostituito nel marzo del 1919 per cambio di denominazione del battaglione alpini "Val Cordevole".

Dal febbraio 1936 passa alle dipendenze del 12 reggimento alpini di nuova costituzione per la campagna in Africa Orientale
Nell'aprile del 1937 rientra nel 7 Alpini.
Inquadrato nella Divisione Alpina "Pusteria" partecipa alla 2a Guerra Mondiale: fronte Occidentale; fronte Greco-Albanese in Montenegro;in Provenza (novembre 1942).
Dopo l' 8 settembre 1943 dalla Francia rientra in Italia, e a Cuneo preda dei tedeschi.

Viene ricostituito il 1 settembre del 1953 (inquadrato nel 7).
Nel 1975, sciolto il 7 Alpini, passa alle  dipendenze della Brigata  "Cadore" con compiti di addestramento reclute.
Nel 1992 inquadrato nel 16 Rgt. Addestramento reclute.
Nel 1997 a seguito dello scioglimento della Cadore passa alla Julia.
Nel 1998 diventa Centro incorporazione leva alle dipendenze del Comando Truppe Alpine

Si ringrazia www.brigatacadore.it per loghi e notizie storiche, per una pi completa informazione cliccate il link.