GRUPPO SOLIGHETTO


Agosto 2018

Nikolajewka: SOLIGHETTO CELEBRA GLI EROI

Come di consueto nella terza domenica di gennaio gli alpini del gruppo di Solighetto hanno ricordato i Caduti della tragica battaglia di Nikolajekwa, combattuta il 26 gennaio 1943. Fu uno scontro bellico tra i pił importanti della seconda guerra mondiale. Una commemorazione tra le pił importanti d'Italia dei ricordi dove onora Solighetto e voluto nel 1953 dal Cav. Giovanni Pansolin. Presenti alla cerimonia le autoritą locali, il Sindaco di Pieve di Soligo Stefano Soldan il presidente della Sezione Alpini di Conegliano Giuseppe Benedetti e il vice Nicola Stefani e il consigliere Nino Geronazzo una delegazione di Alpini di Visco (UD) con il rispettivo vessillo sezionale di Palmanova e il vessillo sezionale di Vittorio Veneto e i gagliardetti dei gruppi locali, presenti anche le varie associazioni d' arma locali, e gli alunni della scuola primaria di Solighetto. Alzabandiera e partenza dalla sede situata in via brigata cadore e sfilata lungo le vie principali di Solighetto dove nella chiesa di Solighetto il Monsignor Bruno Fasani direttore del Alpino giunto appositamente da Verona a celebrato la santa messa e ricordando nell'omelia i valori di essere alpino e ricordando di trasmetterli alle nuove generazioni. la cerimonia poi e' proseguita con il deposito di una corona di alloro davanti al monumento dei caduti, dove il capogruppo del Gruppo di Solighetto a ricordato la figura del Cav Giovanni Pansolin dove nel lontano 1953 volle il ricordo e ringraziando la presenza dei partecipanti al ricordo, grande emozione tra i presenti quando gli alunni della scuola primaria di Solighetto diretti da Piero Marchesin si sono cimentati in cante alpine e l'inno di Mameli.