GRUPPO MARENO


1985-1995

& 70° - Vita Alpina Decennio 85-95

L'attività del gruppo, nel periodo 1986-1995, oltre al lavoro di "routine", si è indirizzata verso due obiettivi ben precisi: avere una sede propria ed iniziare un dialogo socio-culturale con la gente del paese, affinché potesse conoscere gli alpini da un'ottica diversa da quella stereotipata di beoni e buontemponi.
Pensiamo di aver centrato entrambi gli obiettivi.

I lavori per la sede sono iniziati nell'anno 1987, dopo qualche anno di gestazione del progetto, usufruendo, come base, di un prefabbricato residuo del terremoto del Friuli, che posto su un terreno dato dalla Amministrazione Comunale, è stato il primo nucleo attorno al quale poi sono stati eseguiti dai soci del Gruppo dei lavori in muratura per l'ampliamento della struttura con buon risultato estetico e funzionale.
Nel giugno 1989 la magnifica Cerimonia della inaugurazione.

Nella nostra accogliente Sede trovano ospitalità anche vari gruppi ed associazioni locali, quando hanno bisogno di riunirsi per particolari loro esigenze, infatti il Consiglio ha fin dall'inizio deliberato che ne possano godere i soci di questi gruppi.
Nel I994 la sede è stata ampliata ingrandendo la cucina ed aumentando notevolmente la cubatura del deposito dei materiali che servono per la vita del Gruppo (tende, brande, ecc.).
Certo che il passaggio dalla stanza di un bar, precedente sede itinerante, alla nostra casa attuale è stato come un passaggio dall'inferno al Paradiso.

Da quattro anni, il Gruppo organizza delle gite primaverili di cultura aperte anche ai cittadini non soci: mete sono state le città di Assisi, Urbino, Volterra e gli Etruschi, Siena, Lugano ed il lago Maggiore; prima della partenza i partecipanti vengono edotti su quello che andranno a vedere, per cui la visita e la cognizione delle bellezze ne viene molto facilitata.

Per il sociale, il Gruppo ha notevolmente incrementato la collaborazione con la "Nostra Famiglia" di Conegliano.
Da alcuni anni infatti, un buon numero di Soci partecipa al pellegrinaggio annuale a Lourdes dei piccoli ammalati, costituendo un prezioso ed insostituibile aiuto per i bambini handicappati, sia durante il viaggio per la gestione di bagagli e carrozzine, sia durante la permanenza per aiutare a spingere le carrozzine negli spostamenti previsti dalle cerimonie.
Ogni anno poi, in autunno, in sede vi è un incontro conviviale con la dirigenza della "Nostra Famiglia", in occasione della quale viene devoluta dal Gruppo una somma di denaro che servirà per pagare la quota di partecipazione ad un bambino indigente affinché preghi per tutti i soci ed i familiari del Gruppo.

Nel 1990 abbiamo organizzato una rassegna di Cori popolari con notevole successo ed apprezzamento della popolazione.

Nel 1992 abbiamo indetto un concorso sul tema: 'La Montagna e gli Alpini", fra gli alunni della locale Scuola Media; molto belli i temi nel loro complesso ed ottimi quelli vincitori: premi in libri sulla Natura ed in calcolatori da usare nelle Scuole Medie Superiori.

Maggio 1994 - Bari: deposizione corona al Monumento ai Caduti d'Oltremare